Inizia sempre così… (ph FMM)
Laboratorio IISS RIGHI TARANTO Quartiere Paolo VI
VOLEVO DIVENTARE BARNARD – Il prof Cataldo Doria, Jefferson Institute, Philadelfia, oltre 1000 trapianti effettuati
CI VUOLE TEMPO – Il presidente di Cantine San Marzano, Franco Cavallo
SE LO SOGNI SI PUO’ FARE – Il campus dell Università Cà Foscari di Venezia

La giusta prospettiva

STAZIONE (un risultato stabile) SPAZIALE (in condizioni avverse, spesso ostili) INTERNAZIONALE (ottenuto grazie alla collaborazione)

questo avviene ogni volta che si concretizza una idea ( l’idea di un ricercatore, l’idea di un imprenditore) e, da qui, da questo importante risultato si ha, forse, quella che impropriamente potremmo definire la giusta prospettiva

ISS Live: immagini in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale; a 420 Km circa di altezza e 28.000 Km/h di velocità la stazione impiega 90 minuti per compiere un intero giro intorno alla Terra, un’alba o un tramonto ogni 45 minuti


La Stazione Spaziale Internazionale (ISS) costituisce il più importante ed ambizioso programma di cooperazione a livello mondiale nel campo scientifico/tecnologico e può essere considerata come la maggiore opera ingegneristica realizzata dall’uomo.
L’Italia ha costruito il Nodo-2 Harmony e il Nodo-3 Tranquillity, la Cupola ed ha contribuito al laboratorio europeo Columbus.
Space Station 360: Harmony (Node 2)

Al fine di favorire le interconnessioni in genere ed, in particolare, quelle tra Scuola ed Università ed Università e Territorio nasce:

e, sin dal primo momento, mi sono accanto due cari amici: il prof. Angelo Tursi ed il prof. Giuseppe Pirlo, entrambi hanno ricoperto la carica di Prorettore dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e ad entrambi mi collega un Link

Rocco Martella